a proposito di…veli

foto di articolo commentato da La Camelia CollezioniLeggendo il “Corriere della Sera” qualche settimana fa, è apparsa questa foto che ritrae l’ex premier laburista Tony Blair nella cattedrale di Westeminster accanto alla moglie Cherie che indossa un velo nero da cerimonia… come già spiegato negli articoli del nostro blog, abbiamo la disponibilità di 13 tipologie di veli in merletto-pizzo-trine sia manuale che meccanico (alcune tipologie come microfiletbrugesburanoapliqueè bruxellesblonde e chanilly) con un settore particolare di ricerche e raccolte di mantiglie spagnole, cosiddette madrilene, per le udienze davanti al Santo Padre. Un tempo erano utilizzati dalle donne potenti (facenti parte di corredi dotali) ora invece sono introvabili o solo per pochi.

Alla fine dell’ 800 e nella prima decade del 900 si usava nella zona di Cantù (Como) che la suocera regalasse come dono di nozze alla futura nuora il velo nero di pizzo di Cantù da usare per funzioni nuziali, per funzioni religiose e per funzioni cerimoniali. Questi veli sono preziosi in quanto è difficile reperirli nonchè onerosi per chi li vuole rifare.  Questa “moda” sembrava andata in disuso ma…vedendo questo articolo….si può comprendere che il velo, chi lo possiede, lo utilizza ancora ai giorni nostri secondo i dettami della religione cattolica.

La Collezione La Camelia li mette a disposizione in noleggio con studio dell’immagine.

Per info mandare una mail a: lacameliacollezioni@yahoo.it

, , , , , , , , ,

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: